Introdotte le videochiamate su Facebook Messenger

Facebook finalmente sta cercando di mettersi in pari con i suoi concorrenti, attivando in queste ore le videochiamate sull’app di Facebook Messenger. Funzione già disponibile da parecchio tempo sul sito web, finalmente approda anche su iOS e Android, per quanto riguarda il supporto per l’app di Windows Phone ancora non si hanno notizie certe. Momentaneamente le videochiamate sono disponibili solo in questi paesi: Belgio, Francia, Norvegia, Irlanda, Canada, UK, Croazia, Danimarca, Grecia, Laos, Lituania, Messico, Nigeria, Oman, Polonia, Portogallo e Uruguay; ma sicuramente il nostro Paese sarà inserito nel secondo “turno” di aggiornamento.

Per attivare questa funzione basta premere il pulsante in alto a destra che raffigura una videocamera; il servizio è disponibile sia sotto copertura Wi-Fi che con la connessione dati. Dai primi test effettuati sembrerebbe che il servizio offri un’elevata qualità, visto che sfrutta la stessa tecnologia presente per le videochat sul sito web di Facebook.

Il social network di Mark Zuckerberg è stato protagonista di molte novità in questi ultimi mesi; dapprima con la pubblicazione della nuova piattaforma dedicata interamente alla chat di Facebook, dove è possibile interagire con i propri contatti senza usare il sito web “ufficiale”, ed ora l’introduzione delle videochiamate sull’app Facebook Messenger; segnali di una chiara riconferma del primato di uno dei colossi del web.

Leggi anche ReTXT, una nuova app di messaggistica istantanea concorrente di Whatsapp