Nuovo accordo tra Google e Facebook

In questi giorni Google e Facebook sembra che abbiano momentaneamente messo di lato “l’ascia di guerra” stipulando un nuovo accordo; brutte notizie per la privacy degli utenti del noto social network (o meglio di chi usa l’app ufficiale Facebook). Questo nuovo accordo tra i due colossi del web, prevede la visualizzazione dei profili e dei post pubblici del social network direttamente dall’app di ricerca della casa di Mountain View (a tal riguardo vi consigliamo di controllare le vostre impostazioni del profilo, per evitare che i vostri post o le vostre immagini spuntino sul motore di ricerca di Google).

Dal momento in cui questo accordo entrerà in vigore, non appena userete la ricerca Google sul vostro smartphone Android, potrete visualizzare tra i risultati: profili pubblici, pagine e post del social network, e ogni risultato, se verrà cliccato, vi porterà direttamente all’app di Facebook, un modo, per la società di Mark Zuckerberg, di accrescere il traffico sulla sua piattaforma.

Ancora non è stato annunciato quando questa nuova funzione sarà effettivamente disponibile per tutti, in quanto non si tratta di un semplice aggiornamento delle app, ma di un intervento molto più complesso lato server; ovviamente noi non mancheremo di tenervi informati, a tal proposito se volete restare aggiornati mettete un mi piace alla nostra pagina Facebook.

Leggi anche Google introduce lo streaming delle applicazioni